Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

14/12/18 ore

Maledetta Politica - M5S, col vento mediatico in poppa



Il vento dei media gonfia ancor più le vele grilline.

 

Dal 5 marzo il cosiddetto "senso di responsabilità" sembra aver colto tutti, alterando anche il senso della misura. In particolare, la misura del pudore che, com'è noto, è poco percepibile nel mondo dell'informazione.

 

Così, i 5 Stelle non fanno più paura, le riserve su competenza e incapacità sembrano cadute, la sedicente democrazia di Rousseau e l'oscuro ruolo della Casaleggio e Associati non costituiscono più un problema, il contraddittorio programma di governo non è poi tanto malvagio...

 

Luigi Di Maio, definita persona simapatica e perbene da Lucia Annunziata, viene in questi giorni definitivamente "sdoganato" come figura quasi rassicurante dai maestri del pensiero che vanno per la maggiore su giornali e nei talk tv, che in modo felpato e alla spicciolata, quando non salgono, seguono a ruota e spingono il carro vincente.

 

Ne discute Geppi Rippa, con Antonio Marulo, in Maledetta Politica

 


 

Maledetta Politica - M5S, col vento mediatico in poppa (Agenzia Radicale Video)

 

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna