Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

18/10/18 ore

CINEMA

The Wife-Vivere nell’ombra, di Björn Runge

Nel film The Wife-Vivere nell’ombra, di Björn Runge,tratto dall’omonimo libro diMeg Wolitzer,il tema del rapporto di coppia e quello della condizione femminile s’intrecciano con sottili interazioni a livello psicologico. di Giovanna D’Arbitrio

L'Amica Geniale, di Elena Ferrante. Dai libri al piccolo e grande schermo

I primi due episodi della serie televisiva tratta dalla nota quadrilogia di Elena Ferrantesonoapparsi sul grande schermo in questi giorni, riscuotendo un notevole successo. Ricordiamo che nel 2011 fu pubblicato il primo volume del ciclo L'Amica Geniale, seguito dai libri Storia del nuovo cognome, Storia di chi fugge e di chi resta, Storia della bambina perduta. (Ed.e/o)Nel 2017 la televisione statunitense HBO annunciò poi la produzione di una serie televisiva in otto puntate basata sui suddetti libri (prodotta da RAI Cinema e Fandango), recitata in lingua napoletana con sottotitoli in inglese. di Giovanna D’Arbitrio

Blackkklansman, di Spike Lee. Razzismo ieri e oggi

L’ultimo film di Spike Lee, Blackkklansman, vincitore del Gran Prix speciale della Giuria a Cannes 2018, racconta una storia vera accaduta negli anni ‘70 che trae ispirazione dal libro “Black Klansman” dell'ex poliziotto Ron Stallworth… di Giovanna D’Arbitrio

Una storia senza nome di Roberto Andò. Un thriller ispirato ad un fatto di cronaca

Una storia senza nome, di Roberto Andò, presentato fuori concorso alla Mostra cinematografica di Venezia 2018, è ispirato a un fatto di cronaca realmente avvenuto: il misterioso furto del quadro di Caravaggio “Natività con i santi Lorenzo e Francesco”di Giovanna D’Arbitrio

“Sulla mia pelle”, Stefano Cucchi in quella cella senza sole

È un racconto che spezza il fiato. Di una violenza che ha perso ogni suono e forma, ma che è tutta nell'animo e nel corpo di Stefano. Le immagini seguono il ritmo del suo respiro. Non vi sono condanne, non vi è alcun giudizio verso nessuno. I fatti vengono narrati con una scansione quasi maniacale, tanto precisa nei dettagli da sembrare simile ad una cronaca documentaristica, illusione resa possibile dalla straordinaria bravura del protagonista Alessandro Borghi, che ha perso ogni traccia di sé stesso per dare voce a Stefano... di Anna Concetta Consarino

Un affare di famiglia, di Hirokazu Kore’da

Premiato al Festival di Cannes 2018 Un affare di famiglia,diretto da Hirokazu Kore’da , anche in Italia sta riscuotendo successo di critica e del pubblico più sensibile ai temi sociali.Il titolo scelto a livello internazionale è Shoplifters (Taccheggiatori), poiché si fa allusione ai piccoli furti che alcuni personaggi compiono nei supermercati, poveri esseri umani che vivono In un umile appartamento, non uniti da legami di sangue, ma che hanno scelto di vivere insieme. di Giovanna D’Arbitrio